HTC Desire S-OFF Alpharev e Revolutionary – Cambio tavola partizioni – Flash Radio

Come ben saprete, a partire dall’HTC Desire, HTC ha implementato su tutti i suoi nuovi terminali un sistema di sicurezza che fino a poco tempo fa non ha permesso di accedere in scrittura sulle partizioni /system e /recovery. In pratica la cosidetta memoria NAND del telefono era bloccata all’accesso. Questo sistema di sicurezza, noto anche come secuflag, non ha nemmeno permesso di flashare immagini via fastboot, oppure file update.zip via recovery che fossero signati da HTC (anche se in realtà grazie ad unrEVOked siamo in grado di flashare recovery modificate).
Ora le cose sono cambiate e, grazie al team Alpharev, siamo in grado di disattivare completamente questo sistema di sicurezza: in poche parole possiamo mettere in nostro HTC Desire in S-OFF (security off), il che equivale a dire Full Root.
Con S-OFF possiamo quindi accedere ai comandi estesi di fastboot e flashare immagini modificate, come HBOOT patchati, etc

Continua a leggere

Root HTC Desire metodo Unrevoked e Revolutionary

Ciao a tutti! In questa guida voglio descrivervi la procedura di rooting del vostro HTC Desire con tutto ciò che ne compete.

Descrizione:

Il root del telefono è un’operazione simile al jailbreak dell’iPhone o all’hack dei symbian, che permette di:

– Installare applicazioni che necessitano dell’accesso di “Root”, ovvero che hanno bisogno di accedere a file che si rendono accessibili solo tramite questo metodo di autenticazione

– Effettuare un backup COMPLETO dello stato del terminale

– Installare recovery alternative

– Avere accesso completo a tutto il sistema e abilitare funzioni del telefono che senza root non potrebbero essere eseguite (es. restart, gestione clock cpu etc.)

– Installare ROM (Firmware, sistemi operativi, aggiornamenti) modificati, o come si dice in termini “tecnici” cooked (cucinati)

Continua a leggere